Gennaio
26

Mercoledì 16 dicembre: sciopero generale di tutto il mondo medico

Mercoledì 16 dicembre: sciopero generale di tutto il mondo medico
martedì 3 novembre 2015 15.25 - Notizie
Le Organizzazioni sindacali ANAAO ASSOMED – CIMO - AAROI-EMAC – FESMED - ANPO-NUOVA ASCOTI-FIALS MEDICI – FASSID - FP CGIL MEDICI - CISL MEDICI – INTESA SINDACALE - UIL MEDICI – FVM – FIMMG - SUMAI – SNAMI – SMI - FIMP – ANDI – FESPA dichiarano lo sciopero generale di 24 ore delle categorie professionali che rappresentano per mercoledì 16 dicembre 2015 riservandosi di individuare una seconda giornata nella prima data utile e di attivare ulteriori iniziative.

Di seguito il Comunicato stampa congiunto delle organizzazioni sindacali

Le Organizzazioni sindacali denunciano, in maniera unitaria, il grave e perdurante disagio causato ai cittadini da politiche orientate esclusivamente ad una gestione contabile del SSN, con l’unico obiettivo del risparmio economico, sempre meno legate all’obbligo di rispondere ai loro bisogni assistenziali secondo principi di equità, giustizia e sicurezza. E stigmatizzano la mortificazione del ruolo, dell’autonomia e delle responsabilità dei Medici, il cui esercizio professionale di garanzia viene intimidito e limitato da ...

Continua...

​PROCEDURE CONSIGLIATE PER L’ESERCIZIO DEL DIRITTO DI SCIOPERO

PROCEDURE CONSIGLIATE PER L’ESERCIZIO DEL DIRITTO DI SCIOPERO

Per la giornata di sciopero programmata il 19 maggio p.v. la Segreteria nazionale ha provveduto, in funzione sussidiaria, ad effettuare direttamente tutte le comunicazioni necessarie.
Per gli ulteriori scioperi, che dovessero essere decisi in questa impegnativa stagione di lotta, valuteremo insieme come procedere, sul piano organizzativo,
Si ribadisce che ove esista una diversa regolamentazione regionale il Segretario regionale dovrà provvedere, anche in occasione dello sciopero del 19 maggio, ad integrare le seguenti disposizioni in coerenza con le norme definite dall’AIR.
1) Il comma 2 dell’Art. 31 del vigente ACN determina la necessità che i livelli locali del sindacato comunichino alle A.S.L. di competenza e ai Prefetti lo sciopero affinché mantenga efficacia la dichiarazione stessa di sciopero.
2) I Segretari regionali
1. Verificano se esista nell’AIR vigente una regolamentazione regionale delle modalità di sciopero e della definizione delle prestazioni indispensabili e dei contingenti minimi e ne informano i provinciali concordando con essi le modalità di applicazione delle norme regionali per garantire uniformità di azione.
2. Controllano attraverso i Segretari Provinciali che tutte le AA.SS.LL. e i Prefetti del territorio di competenza siano stati informati, tramite Raccomandata, Posta Elettronica Certificata (P.E.C.) o Fax, dello sciopero proclamato a livello nazionale.
3) I Segretari provinciali
1. Inviano, tramite Raccomandata o P.E.C. o Fax, comunicazione dello sciopero, come da facsimile allegato (All.1 - ), alle Aziende Sanitarie e ai Prefetti dei territori di loro competenza, nei tempi e con le modalità trasmesse a livello nazionale alle competenti Autorità Nazionali e Regionali.
Si ribadisce che tale comunicazione è indispensabile per mantenere efficacia della dichiarazione di sciopero e per trasferire alle aziende la responsabilità delle procedure previste per la continuità assistenziale.

AL VIA LE MOBILITAZIONI FIMMG DI PROTESTA CONTRO LO STALLO DELLE TRATTATIVE PER RINNOVO CONVENZIONE SCIOPERO NAZIONALE IL 19 MAGGIO: SARA’ UN MESE ‘CALDO’

Io non vado col primo che capita. Il mio medico di famiglia lo scelgo io”: è lo slogan della grande campagna contro “l’abolizione del medico di famiglia”.

Le mobilitazioni indette dalla FIMMG partiranno domani per protestare contro lo stallo delle trattative per il rinnovo della Convenzione (il contratto di lavoro attraverso il quale lavoriamo per i nostri pazienti che finora ci scelgono in un rapporto fiduciario e personale) e daranno il via al primo mese di ‘lotta sindacale’ che coinvolgerà i medici di medicina generale di tutte le province italiane.

Le città di tutta Italia saranno ‘tappezzate’ di manifesti per informare i cittadini sulle ...

Continua...

Fimmg avvia il primo mese di lotta sindacale e proclama lo sciopero nazionale della categoria contro lo stallo nelle trattative per l'Acn: domani conferenza stampa a Roma per illustrare tutte le iniziative

giovedì 7 maggio 2015 14.25 - Notizie

La Fimmg avvia il primo mese di lotta sindacale per protestare contro lo stallo delle trattative per il rinnovo della Convenzione per la Medicina Generale.
Domani si terrà una conferenza stampa a Roma, presso l’Hotel Nazionale in piazza Montecitorio in cui verranno illustrate nel dettaglio le iniziative che la FIMMG metterà in campo e che culmineranno con lo sciopero nazionale della Categoria indetto per il 19 maggio.
Alla conferenza stampa interverranno: Giacomo Milillo, Silvestro Scotti e Stefano Zingoni.

Mostra più articoli

SidebarArmadillo
LinkRapidi
ClubMEDICI
logo ist_sup_sanita
logo fimmg nazionale
Ministero della Salute
Società Italiana Medicina Generale
Schermata 12-2455897 alle 16.43.42
OMCEO
Regione autonoma FVG
google-logo-150x55


Sito creato da laterramaggiore.it ©2011
La FIMMG (Federazione Italiana Medici di Medicina Generale), rappresenta la principale organizzazione sindacale di categoria. Ad essa sono iscritti oltre il 50% dei circa 59.000 medici di medicina generale italiani. E' presente su tutto il territorio nazionale con un'organizzazione centrale che ha sede a Roma ed è articolata in sezioni regionali e provinciali, fornendo una presenza capillare e significativa in tutte la realtà sanitarie del nostro paese. Le sezioni provinciale a loro volta rendono attuativa in modo specifico questa presenza con l'elezione di delegati nelle singole Aziende Sanitarie Locali sia a livello aziendale propriamente detto che distrettuale.