Concerto di beneficenza con i medici di trieste

Nell’ambito della rassegna “La salute non ha età”
L’Ordine dei Medici, Chirurghi ed Odontoiatri della Provincia di Trieste
in collaborazione con
Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Trieste
Università della Terza Età “Danilo Dobrina”
La Contrada-Teatro Stabile di Trieste
con il sostegno di
Confcooperative Trieste
Consorzio Fhocus
Televita
presenta
“Trieste cità de veci? No, de gente vissuda.....”
CONCERTO DI BENEFICENZA CON I MEDICI DI TRIESTE
ingresso a offerta libera con incasso interamente devoluto
Domenica 22 settembre 2013 ore 17.30
Teatro Orazio Bobbio

- Via del Ghirlandaio 12 -


Si esibiranno: ...

Continua ….

Evento APPROPRIATEZZA PRESCRITTIVA E PAZIENTE FRAGILE di giovedì 26/9 al MIB

Il giorno 26 settembre 2013 si terrà presso il MIB School of Management di Trieste l’evento

APPROPRIATEZZA PRESCRITTIVA E PAZIENTE FRAGILE

Orari e programma nell’allegato.

Lettera del Segretario nazionale ai nostri iscritti

Caro collega,

come ben sai siamo sempre alla ricerca di un miglioramento dei servizi resi ai nostri iscritti, in tale ottica abbiamo deciso di imprimere un nuovo input organizzativo all’interno del quale sono in atto profondi cambiamenti, trasformazioni e innovazioni volti ad individuare meccanismi di tutela della professione più pregnanti, oltre che dotati di maggiori garanzie.

Stiamo, infatti, lavorando con il nostro intermediario assicurativo per sensibilizzarvi rispetto alla necessità di sottoscrivere la polizza di responsabilità civile, ma vogliamo anche che il comune dialogo inerente le polizze dei primi trenta giorni di malattia mantenga le caratteristiche di efficienza e efficacia sempre dimostrate.

E’ in questo ambito, infatti, che la Fimmg insieme al proprio intermediario assicurativo ha preso atto del mutato corollario normativo ...Continua ….

Decreto 22 febbraio 2013 n.56 INMP (Istituto nazionale per la promozione della salute delle popolazioni migranti e per il contrasto delle malattie della povertà)

L’Inmp promuove l’attività di assistenza, ricerca e formazione per la salute dei migranti e per il contrasto delle malattie della povertà. È centro di riferimento della rete nazionale per le problematiche di assistenza in campo socio sanitario legate alle popolazioni migranti e alla povertà nonché centro per la mediazione transculturale in campo sanitario.

24 MAG - Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 23 maggio il decreto di Salute, Economia e Pa che disciplina come funziona l’organizzazione e le modalità di funzionamento dell'Istituto nazionale per la promozione della salute delle popolazioni migranti e per il contrasto delle malattie della povertà (INMP).
http://www.inmp.it/

L'Istituto promuove l'attività di assistenza, ricerca e formazione per la salute delle popolazioni migranti e per il contrasto delle malattie della povertà. E' centro di riferimento della rete nazionale per le problematiche di assistenza in campo socio sanitario legate alle popolazioni migranti e alla povertà nonché centro per la mediazione transculturale in campo sanitario e fonda la propria attività su una metodologia d'intervento transdisciplinare, integrando tra di loro le figure professionali sanitarie e socio-assistenziali con quelle della mediazione transculturale e dell'antropologia medica.

Cosa fa l’Inmp
L'Istituto, in conformità con la programmazione nazionale e regionale, organizza l'attività di assistenza, attraverso le seguenti modalità: ...Continua ….

Ministero della Salute, obbligo defibrillatori per le societa' sportive

Roma, 26 apr. (Adnkronos Salute) - Le società sportive dilettantistiche e quelle professionistiche dovranno dotarsi di defibrillatori semiautomatici. Le associazioni di dilettanti avranno 30 mesi per adeguarsi mentre quelle di professionisti 6. Unica eccezione le società (dilettantistiche) che svolgono attività a ridotto impegno cardiocircolatorio. Lo indica il decreto ministeriale 'Disciplina della certificazione dell'attività sportiva non agonistica e amatoriale e linee guida sulla dotazione e l'utilizzo di defibrillatori semiautomatici e di eventuali altri salvavita', firmato oggi dai ministri della Salute e dello Sport. Il provvedimento, previsto dal decreto Salute e sviluppo, raccoglie le indicazioni di esperti incaricati dal ministro Renato Balduzzi...Continua ….
La FIMMG (Federazione Italiana Medici di Medicina Generale), rappresenta la principale organizzazione sindacale di categoria. Ad essa sono iscritti oltre il 50% dei circa 59.000 medici di medicina generale italiani. E' presente su tutto il territorio nazionale con un'organizzazione centrale che ha sede a Roma ed è articolata in sezioni regionali e provinciali, fornendo una presenza capillare e significativa in tutte la realtà sanitarie del nostro paese. Le sezioni provinciale a loro volta rendono attuativa in modo specifico questa presenza con l'elezione di delegati nelle singole Aziende Sanitarie Locali sia a livello aziendale propriamente detto che distrettuale.