COMUNICATO STAMPA n°3/2012 - Riconferma delle cariche per la sezione provinciale di Trieste della Federazione Italiana Medici di Medicina Generale

Trieste, 10 maggio 2012

COMUNICATO STAMPA.

Riconferma delle cariche per la sezione provinciale di Trieste
della Federazione Italiana Medici di Medicina Generale.

Sono stati pubblicati sul sito della sezione provinciale di Trieste della FIMMG i risultati delle elezioni del 2 maggio 2012 per il rinnovo delle cariche.
Il sindacato dei medici di famiglia – uno dei più rappresentativi in Italia e che, solo a Trieste, coinvolge la quasi totalità dei medici di Medicina Generale – vede riconfermato il Consiglio Direttivo che ha guidato la FIMMG di Trieste negli ultimi 4 anni.
Caso decisamente unico in questo settore, tutti i consiglieri del mandato 2008-2012 sono stati riconfermati, a riprova dell’ottimo lavoro svolto nel quadriennio passato. Mantengono quindi il ruolo di consiglieri i dottori Dino Trento, Maurizio Spedicati, Francesco Franzin, Mario Balestra, Massimo L’Abbate, Tiziano Catanzaro, Doriano Battigelli e Leonardo Antonini.
La sola “new entry” è quella della dottoressa Paola Massocchi, la quale prende il posto di Paolo Gustini, che nel frattempo è andato in pensione.
Ma lo stesso Gustini manterrà un ruolo di rilevo all’interno della FIMMG di Trieste, entrando fra i Probiviri assieme ad Alberto Barsanti Giammarini e Guido De Paoli, mentre fra i revisori dei conti mantengono l’incarico Sergio De Luyk e Fabio Burigana, cui si aggiunge la dottoressa Alessandra Ralza.
Riconfermate anche le singole cariche, che vedono nuovamente per il periodo 2012-2016 Dino Trento e Francesco Franzin come Segretario e Vicesegretario provinciale della FIMMG, mentre Maurizio Spedicati mantiene l’incarico di Segretario Amministrativo.
Trento, Franzin e Spedicati, assieme a Mario Balestra, sono anche consiglieri dell’Ordine dei Medici di Trieste, presieduto dal Dottor Claudio Pandullo.
http://www.fimmgtrieste.org

Con cortese preghiera di pubblicazione
L’Ufficio Stampa
La FIMMG (Federazione Italiana Medici di Medicina Generale), rappresenta la principale organizzazione sindacale di categoria. Ad essa sono iscritti oltre il 50% dei circa 59.000 medici di medicina generale italiani. E' presente su tutto il territorio nazionale con un'organizzazione centrale che ha sede a Roma ed è articolata in sezioni regionali e provinciali, fornendo una presenza capillare e significativa in tutte la realtà sanitarie del nostro paese. Le sezioni provinciale a loro volta rendono attuativa in modo specifico questa presenza con l'elezione di delegati nelle singole Aziende Sanitarie Locali sia a livello aziendale propriamente detto che distrettuale.